Post 4
Editoriali

La verticale dell'ingiustizia

di Marco Rostan

L’ultima follia architettonica, inaugurata a Milano in vista dell’Expo 2015, si chiama “bosco verticale” e consiste in due torri residenziali di una trentina di piani, con balconi o terrazze pensili, sulle quali vengono piantati alberi e cespugli, in modo da realizzare, davanti al soggiorno o alla camera …

Martedì 02 Dicembre 2014 15:27 |   Continua...
Post 4
Editoriali

Rivitalizzazione degli spazi pubblici a Bratislava

di Redazione

Il convegno Public Spaces, organizzato dall'Istituto di Urbanistica e Pianificazione Territoriale FA STU a Bratislava con il sostegno della capitale slovacca e il Ministero della Cultura, si concentra sugli attuali strumenti di pianificazione strategica dedicati alla creazione di spazi pubblici, come ad esempio il placemaking, l'agopuntura urbana, il …

Mercoledì 05 Novembre 2014 21:37 |   Continua...
Post 4
Arte

Quattro domande al maestro Misheff

di Angelo Abbate

Il Maestro Alzek Misheff (Dupniza, Bulgaria 1940), pittore e musicista che vive e lavora in Italia dal 1971, è stato indicato da Bonito Oliva come uno dei trenta artisti più rappresentativi d'Europa. Ha appena esposto la sua personale "Ritratti di milanesi - 30 anni dopo". Lo abbiamo …

Giovedì 16 Ottobre 2014 22:00 |   Continua...
Post 4
Editoriali

L'epidemia della Biomarcofilia colpisce la Biennale di Venezia

di Stefano Serafini

La comunità dei biourbanisti è preoccupata per la diffusione di una nuova epidemia: la Biomarcofilia. Pare infatti che l'opera rivoluzionaria di Marco Casagrande, Premio Europeo per l'Architettura 2013 e vice-presidente della International Society of Biourbanism, abbia un inatteso effetto collaterale. Oltre ad ispirare una comunità internazionale di …

Mercoledì 15 Ottobre 2014 22:00 |   Continua...
Post 4
Urbanistica

Paracity presentato ad Habitare, Helsinki

di Katherine Donaghy & Menno Cramer

Paracity è l'ultimo progetto del Centro di Ricerca Urbana del Casagrande Laboratory (CURE), un centro studi multidisciplinare di architettura, tecnica e ingegneria. Il CURE si concentra sullo sviluppo e la ricerca di soluzioni biourbanistiche su larga scala, sull'ambiente e il design della città post-industriale. …

Venerdì 10 Ottobre 2014 12:27 |   Continua...

Chi siamo

La ISB nasce nel 2010 come network di ricerca interdisciplinare al cui interno collaborano architetti, ingegneri, biologi, paesaggisti, matematici, filosofi, sociologi e psicologi, finalizzato a studiare e promuovere l’urbanistica e l’architettura ‘biofiliche’ ovvero basate su moduli scientifici di riferimento ai sistemi viventi ed alle loro interconnessioni con l’ambiente.