Post 4
Editoriali

Periferie urbane senza visione

di Laura Cipollini

Circa dieci anni fa, in seguito a un lavoro di ricerca svolto a Sarajevo, la città "Gerusalemme dei Balcani", decisi di mettere a frutto in Italia le riflessioni emerse da quell'esperienza. Certo, i contesti culturali di partenza dei due paesi sono per molti aspetti assai diversi fra ...

Venerdì 05 Dicembre 2014 15:16:00 |   Continua...
Post 4
Urbanistica

Rigenerazione urbana e partecipazione

di Angelica Fortuzzi

Il 9 maggio si è svolto a Bologna, l’incontro della Commissione Nazionale Partecipazione (CNP/INU), presso la sede dell’Istituto Nazionale di Urbanistica Emilia-Romagna. Era mia premura essere presente all’incontro perché l’obiettivo della giornata era tracciare il programma da svolgere nel prossimo biennio. Premetto che lo scopo ...

Giovedì 29 Maggio 2014 16:13:00 |   Continua...
Post 4
Urbanistica

Placemaking: un processo di cambiamento

di Angelica Fortuzzi

Il placemaking si può definire sia una pratica che un modo di pensare. In altre parole, è un approccio alla progettazione, pianificazione e gestione degli spazi pubblici, che si sta diffondendo molto non solo negli Stati Uniti, ma anche a livello internazionale. Si tratta di uno strumento ...

Martedì 27 Maggio 2014 12:47:00 |   Continua...
Post 4
Urbanistica

L’Urbanistica Peer to Peer (p2p) secondo Nikos A. Salìngaros

intervista di Michel Bauwens

Nella dinamica relazionale peer-to-peer, ossia da pari-a-pari, si afferma quella libertà fondamentale che consente agli esseri umani la relazione reciproca e l’agire autonomo. Può fiorire in cyber-collettività globali, ma anche a livello locale, in special modo fra le pieghe del sistema, nei luoghi in cui il ...

Venerdì 12 Aprile 2013 09:18:00 |   Continua...
Post 4
Teoria

Il Peer to Peer Urbanism (P2PU)

di Antonio Caperna

Il concetto di Peer-to-Peer

In generale, con il termine peer-to-peer (P2P, ovvero rete paritaria) si intende un collegamento tra più computer (che compongono una rete) in modo tale da consentire lo scambio di informazioni senza che si passi dal sistema centrale, ovvero una rete informatica che non ...

Giovedì 11 Aprile 2013 09:26:00 |   Continua...

Chi siamo

La ISB nasce nel 2010 come network di ricerca interdisciplinare al cui interno collaborano architetti, ingegneri, biologi, paesaggisti, matematici, filosofi, sociologi e psicologi, finalizzato a studiare e promuovere l’urbanistica e l’architettura ‘biofiliche’ ovvero basate su moduli scientifici di riferimento ai sistemi viventi ed alle loro interconnessioni con l’ambiente.