Post 4
Editoriali

La verticale dell'ingiustizia

di Marco Rostan

L’ultima follia architettonica, inaugurata a Milano in vista dell’Expo 2015, si chiama “bosco verticale” e consiste in due torri residenziali di una trentina di piani, con balconi o terrazze pensili, sulle quali vengono piantati alberi e cespugli, in modo da realizzare, davanti al soggiorno o alla camera ...

Martedì 02 Dicembre 2014 16:27:00 |   Continua...
Post 4
Editoriali

Rivitalizzazione degli spazi pubblici a Bratislava

di Redazione

Il convegno Public Spaces, organizzato dall'Istituto di Urbanistica e Pianificazione Territoriale FA STU a Bratislava con il sostegno della capitale slovacca e il Ministero della Cultura, si concentra sugli attuali strumenti di pianificazione strategica dedicati alla creazione di spazi pubblici, come ad esempio il placemaking, l'agopuntura urbana, il ...

Mercoledì 05 Novembre 2014 22:37:00 |   Continua...
Post 4
Arte

Quattro domande al maestro Misheff

di Angelo Abbate

Il Maestro Alzek Misheff (Dupniza, Bulgaria 1940), pittore e musicista che vive e lavora in Italia dal 1971, è stato indicato da Bonito Oliva come uno dei trenta artisti più rappresentativi d'Europa. Ha appena esposto la sua personale "Ritratti di milanesi - 30 anni dopo". Lo abbiamo intervistato ...

Venerdì 17 Ottobre 2014 00:00:00 |   Continua...
Post 4
Editoriali

L'epidemia della Biomarcofilia colpisce la Biennale di Venezia

di Stefano Serafini

La comunità dei biourbanisti è preoccupata per la diffusione di una nuova epidemia: la Biomarcofilia. Pare infatti che l'opera rivoluzionaria di Marco Casagrande, Premio Europeo per l'Architettura 2013 e vice-presidente della International Society of Biourbanism, abbia un inatteso effetto collaterale. Oltre ad ispirare una comunità internazionale di ...

Giovedì 16 Ottobre 2014 00:00:00 |   Continua...
Post 4
Urbanistica

Paracity presentato ad Habitare, Helsinki

di Katherine Donaghy & Menno Cramer

Paracity è l'ultimo progetto del Centro di Ricerca Urbana del Casagrande Laboratory (CURE), un centro studi multidisciplinare di architettura, tecnica e ingegneria. Il CURE si concentra sullo sviluppo e la ricerca di soluzioni biourbanistiche su larga scala, sull'ambiente e il design della città post-industriale ...

Venerdì 10 Ottobre 2014 14:27:00 |   Continua...

Chi siamo

La ISB nasce nel 2010 come network di ricerca interdisciplinare al cui interno collaborano architetti, ingegneri, biologi, paesaggisti, matematici, filosofi, sociologi e psicologi, finalizzato a studiare e promuovere l’urbanistica e l’architettura ‘biofiliche’ ovvero basate su moduli scientifici di riferimento ai sistemi viventi ed alle loro interconnessioni con l’ambiente.